“Non dobbiamo dimenticare che anche i pensieri positivi sono cibo per la mente, mentre i pensieri di qualsiasi altra natura sono velenosi per il corpo e la mente. Hai mai analizzato la tua dieta mentale?
Consiste dei pensieri che nutri, nonché dei pensieri che ricevi attraverso il ravvicinato contatto mentale con i tuoi amici.”Paramhansa Yogananda

Cambiare rotta, dare avvio a un nuovo inizio, lasciarsi alle spalle il passato e guardare con rinnovata fiducia al futuro.

Tutte scelte che molti di noi decidono di adottare a un certo punto della propria vita.

Per riuscirci, è evidente, una condizione fondamentale è innanzitutto la volontà e la capacità di liberarsi dei vecchi schemi e di quei modi di pensare che si sono rivelati controproducenti.

Tu sei pronto a disfarti dei tuoi pensieri negativi?

Eccone alcuni:

“Capitano tutte a me, sono proprio sfortunato.”

Il vittimismo non potrà mai alimentare la felicità. Vittimismo e felicità sono agli antipodi. Lamentarti e autocommiserarti per il presunto triste destino che ti sta riservando la vita è il modo migliore per tenere la felicità a distanza.

Prova invece a pensare a cosa puoi fare per migliorare la tua situazione, in ogni circostanza c’e’ sempre qualcosa che puoi fare. A partire dal mutare il tuo atteggiamento, il tuo approccio e la tua mentalità: inizia a pensare positivo.

Mindfulness. Per una mente amica. Coltivare la consapevolezza, liberarsi dai pensieri negativi e scoprire la felicità

“Gli altri sono migliori di me.”

Ancora? Non abbiamo appena detto che il vittimismo non ti porterà da nessuna parte?

Non alimentare le tue insicurezze, o finiranno per consumarti.

Tu SEI una persona straordinaria, unica e meravigliosa. Tu hai le tue qualità, le tue capacità e le tue forze, che sono diverse da quelle di ciascun altro.

Ciascuno di noi è meravigliosamente unico, con i propri straordinari pregi e i propri bellissimi difetti.

Allora smettila di paragonarti agli altri, non serve a nulla. Guarda solo a te stesso e non smettere di cercare di migliorarti.

“Le cose stanno così e non posso fare niente per cambiarle.”

Se oggi è una giornata di tempesta, non significa che domani non potrà splendere il sole.

Buttarti giù e farti prendere dallo sconforto non ti condurrà lontano.

Tu PUOI SEMPRE fare qualcosa per cambiare le cose. Non arrenderti allo status quo, se non ti rende felice. Non cedere alla rassegnazione.

Prendi in mano il tuo destino e datti da fare per migliorare ciò che non va, non prendertela con la cattiva sorte ed ergiti a protagonista della tua vita.

Se vuoi cambiare il corso della tua esistenza devi essere disposto a riconoscere che TU sei l’artefice delle tue sorti e assumerti la responsabilità delle tue scelte.

Le influenze negative. Come neutralizzarle con il pensiero positivo

“Sarei felice, se solo…”

La via più impervia nel lungo viaggio verso la felicità è pensare che sarai finalmente felice solo quando raggiungerai un certo traguardo.

Sarò felice quando avrò un lavoro“…”, “quando troverò l’amore…“,”quando avrò una bella casa…”: ragionare in questo modo significa legare la nostra felicità alla realizzazione di un obiettivo.

Significa negare di poter essere felici in questo momento, posticipando il raggiungimento della felicità a un futuro indefinito.

Ma inevitabilmente, una volta conseguito l’obiettivo prefissato, nuovamente leghiamo la possibilità di essere felici al raggiungimento di un altro traguardo.

La verità è che la felicità è proprio qui, proprio ora. La felicità è sempre vicino a te, devi soltanto essere disposto ad accoglierla e ad abbracciarla.

“E’ troppo tardi.”

Credere che sia troppo tardi è la fine del viaggio della vita; credere in te stesso è un meraviglioso viaggio senza fine.

Credi nelle tue capacità fino alla fine. Usa il tuo ingegno e la tua fantasia. Non aver paura di fallire.

Ergiti a protagonista del film della tua vita dall’inizio alla fine, senza nasconderti, senza tirarti indietro. Osa e persevera. Cadi e rialzati.

Non è mai troppo tardi per inseguire i tuoi sogni, l’emozione della vita non ha età, la gioia di vivere le tue passioni non conosce limiti né confini.