Osserva, esamina con occhi diversi la tua vita. Nessun altro ti aiuterà.
Sei dipeso dagli altri così a lungo? Adesso prenditi cura di te, assumiti le tue responsabilità.
Lo devi a te stesso: devi guardare in profondità dentro di te, per capire cosa stai facendo della tua vita.
Nel tuo cuore c’è poesia? Se non c’è, non perdere tempo: aiuta il tuo cuore a filare e a tessere poesia.
Nella tua vita c’è un po’ di romanticismo? Se non c’è, sei già morto, sei già nella tua tomba.
Esci da quella tomba! Fa’ in modo che nella tua vita ci sia un pò di avventura.
Esplora! Ti attende un’incredibile varietà di bellezza. – Osho

Se non ti prendi cura di te stesso, nessun altro lo farà al posto tuo. Per poter far stare bene e rendere felici le persone intorno a te, è indispensabile che tu sia nelle condizioni migliori per farlo.

E per riuscirci è fondamentale che inizi a dedicare attenzione e tempo alla cura della tua persona, sotto ogni punto di vista.

Da oggi, allora:

Inizia a fare della tua felicità una priorità.

Le tue esigenze contano. Se non ti apprezzi, se non ti prendi cura di te stesso, allora ti stai auto-sabotando.

Per aiutare coloro che ami ad esprimere il meglio di loro stessi, è fondamentale che in primo luogo tu soddisfi i tuoi bisogni e coltivi il tuo potenziale.

Inizia ad essere te stesso, in modo autentico e genuino.

Provare ad essere qualcuno diverso da te stesso significa spazzare via inesorabilmente il tuo io più autentico. Rimani fedele a te stesso.

Abbraccia pienamente quello splendido individuo dentro di te che ha idee, bellezza e risorse che nessun altro ha. Sii la migliore versione di te stesso piuttosto che la brutta copia di qualcun altro.

Inizia a vivere qui e ora.

Questo preciso istante è un miracolo. Questo esatto momento è l’unico che ti è garantito vivere. Qui e ora è vita. Quindi smetti di pensare a quanto difficile potrà essere il domani.

Smetti di arrovellarti sul passato. Impara ad essere sempre presente nel momento, ad essere consapevole del qui e ora e a vivere in pieno l’esperienza della vita istante per istante.

Crescita Personale: Tra Desiderio E Accettazione, Come Godersi Il Percorso

Inizia ad essere più gentile nei confronti di te stesso.

Se tu avessi un amico che si rivolgesse a te nello stesso modo rude in cui tu a volte ti rivolgi a te stesso, quanto a lungo gli consentiresti di rimanere tuo amico?

Il modo in cui tratti te stesso rappresenta il parametro del modo in cui ti tratteranno gli altri. Ama te stesso o nessun altro lo farà al posto tuo.

Inizia ad apprezzare ciò che hai già.

Molti ritengono che saranno finalmente felici quando raggiungeranno un determinato obiettivo, magari l’acquisto di una macchina, di una casa, la conquista di una ragazza, un posto di lavoro e così via.

Sfortunatamente, ci vuole un po’ prima di raggiungere questi traguardi, e quando ci si riesce ci si rende inevitabilmente conto che forse la felicità è in qualcos’altro che ancora non si è ancora raggiunto.

Allora, invece di spendere la tua vita pensando di trovare la felicità in ciò che ancora non hai, inizia ad apprezzare quanto di meraviglioso già hai in questo momento. La felicità è qui e ora.

Inizia a creare la tua felicità.

Se stai aspettando che qualcun altro ti renda felice, forse stai sbagliando strategia. Sorridi ora, perché hai la possibilità di farlo. Scegli la felicità. Cerca di essere tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.

Prova ad essere felice per quello che sei e lascia che la tua positività ti sia di ispirazione nel tuo viaggio verso il domani. La felicità la trovi dove la vuoi trovare. La felicità è una scelta: scegli ogni giorno di essere felice.

Inizia a guardare il lato positivo dei momenti più duri.

Quando le cose non sembrano andare per il verso giusto e ti senti con il morale a terra, allora fermati un momento: fai alcuni lunghi respiri e inizia ad osservare la realtà da una prospettiva differente, focalizzandoti su ogni aspetto positivo che tu riesca ad individuare in quella situazione.

Come diceva Matisse, di fiori ce ne sono sempre, per chi vuole vederli.

Inizia a perdonarti per gli errori che hai commesso.

Tutti noi siamo stati in qualche modo feriti da decisioni altrui o da nostri sbagli. E se certamente è normale e comprensibile provare dolore in queste circostanze, è anche vero che leccarci le ferite troppo a lungo non è di grande aiuto per il nostro benessere.
Proviamo a perdonare noi stessi e chi ci ha ferito per gli errori commessi e il dolore che ci è stato causato.

Il perdono è la chiave per stare meglio, il modo più efficace per andare oltre il dolore e superare le esperienze negative.

Perdonare non significa che stai dimenticando ciò che ti ha ferito o che stai cancellando il passato: perdonare significa decidere di lasciar scivolare via il dolore che le esperienze negative ti hanno causato; significa decidere di scegliere la vita, imparare dal passato e guardare avanti verso nuove opportunità.

Inizia ad aiutare le persone intorno a te.

Prenditi cura delle persone intorno a te, non ignorarle, non trascurarle. Sii per loro fonte di ispirazione, aiutale a sviluppare il loro potenziale, guidale verso una condizione migliore se ne hai la possibilità.

Aiutando gli altri starai meglio anche tu e gli altri saranno ancora più pronti ad esserti accanto quando tu ne avrai bisogno. Amore e gentilezza attraggono amore e gentilezza, come in un meraviglioso circolo virtuoso.

Inizia a seguire il tuo intuito.

Poichè il punto di vista altrui rappresenta sempre un valido aiuto, discuti le tue idee con chi ti è vicino, ma concediti sempre la libertà di seguire il tuo intuito.

Rimani fedele a te stesso. Esprimi ciò che hai bisogno di esprimere. Fai ciò che nel cuore senti giusto fare.

Inizia a focalizzarti sui tuoi sogni.

Ogni viaggio, anche il più lungo, inizia con un semplice passo. Qualunque sia il tuo sogno, inizia a compiere oggi il primo piccolo passo in quella direzione. Ogni giorno prendi l’impegno con te stesso di fare qualcosa verso la realizzazione dei tuoi obiettivi.

Più ti darai da fare e più il sogno si trasformerà in modo graduale in una realtà concreta. Non basta sapere quale sia il proprio sogno, è necessario dedicarvici con costanza e passione. Inizia oggi.

Inizia ad esprimere quello che senti.

Non pensare che gli altri sappiano come ti senti o cosa pensi, se non sei tu ad esprimerglielo. Parla con chi ti è vicino, apri il tuo cuore a chi ti vuole bene, sii spontaneo, sincero e genuino.

Il semplice atto di tirar fuori ed esternare ciò che è dentro di te rappresenta il primo passo per sentirti meglio.

Inizia ad assumerti piena responsabilità della tua vita.

Prenditi la responsabilità delle tue scelte e dei tuoi errori, e ogni giorno impegnati per migliorare ciò che è sotto il tuo controllo. O ti assumi piena responsabilità della tua vita o qualcun altro lo farà al posto tuo.

Ciascuno di noi trova degli ostacoli sul proprio cammino: sta a te assumerti la responsabilità della tua condizione e rimuovere questi ostacoli. Qui risiede la differenza tra vivere pienamente e limitarsi ad esistere.

Come ottenere il meglio da sé e dagli altri

Inizia ad alimentare i rapporti per te più importanti.

Se vuoi bene a una persona, se desideri averla accanto, non dimenticare di esprimerle quanto sia importante nella tua vita. Le relazioni devono essere curate e alimentate.

Se tieni a qualcuno, fai in modo che attraverso le tue parole e le tue azioni gli arrivi il tuo affetto. Gli altri sono la nostra ricchezza, non cadere nell’errore di trascurarli o di dare per scontato il loro amore.

Inizia ad accettare ciò che non puoi cambiare.

Non puoi cambiare tutto, ma quasi sempre, in ogni situazione, c’è qualcosa che è sotto il tuo controllo. Qualcosa che puoi cambiare, qualcosa che puoi migliorare.

Sprecare il tuo tempo, le tue risorse e il tuo talento in cose che sono al di fuori del tuo controllo è la via maestra per cadere nella frustrazione. Investi le tue energie in ciò che può cambiare e agisci per migliorare la tua realtà.

Inizia a pensare positivo.

La nostra mente deve credere di poter fare una cosa prima di riuscire a farla per davvero. La via maestra per superare pensieri negativi e distruttivi è quella di sviluppare opposti, positivi e costruttivi pensieri che siano più forti e più potenti di quelli negativi.

Il pensiero positivo è una scelta, un atteggiamento consapevole in grado di non farti perdere di vista i tuoi obiettivi anche nel mezzo della tempesta.

Non puoi controllare ogni evento, ma puoi sempre controllare il modo in cui vi reagisci.

L’esistenza di ciascuno di noi presenta aspetti negativi e aspetti positivi: la tua felicità dipende esclusivamente dalla tua capacità di scegliere su quali aspetti decidere di focalizzarti.