“L’autentico segreto della felicità non risiede nel fare ciò che ami, ma nell’amare ciò che fai.”

– James M. Barrie

1. Apri il tuo cuore agli altri.

Non dovresti mai essere così occupato da non avere tempo di sorridere. Non aspettare che siano gli altri a sorridere per primi, mostra loro come si fa.

Abbassa la guardia. Quando rivolgi la parola a qualcuno, parlagli con il cuore.

Non aver timore di essere vulnerabile e di mostrare le tue debolezze. Avvicinati al prossimo con gentilezza, fiducia e apertura.

Gli altri sono la ricchezza più grande che hai.

2. Apprezza ciò che hai.

Per essere davvero felice, devi imparare ad apprezzare ciò che di bello c’è nella tua vita, non importa quanto irrisorio o insignificante possa apparire.

C’è già molto di straordinario nella tua esistenza, ma spesso neppure ne sei consapevole.

La tua vita è un miracolo.

Impara ad essere grato per tutto ciò che l’esistenza ti regala: amici, famiglia, salute, tramonti, fili d’erba e l’universo intero.

Ringrazia la vita per tutto ciò che ti dona ogni giorno.

3. Aiuta il prossimo.

Forse già lo sai, ma nella vita inevitabilmente ricevi ciò che dai.

Ignora gli altri, fregatene dei problemi altrui, trascura gli amici… e immancabilmente ti ritroverai solo.

Donati agli altri, decidi di avere un impatto positivo sulla vita del prossimo, offriti come sostegno a chi ne ha bisogno: tutto il tuo amore e la tua benevolenza attireranno nella tua vita altrettanto amore e benevolenza.

L’amore è il meraviglioso circolo virtuoso in grado di trasformare la tua vita.

4. Liberati di ciò di cui non hai bisogno.

Possediamo così tante cose che non sappiamo dove riporle, i nostri armadi e i nostri ripostigli sono ricolmi di cianfrusaglie inutili.

Oggetti che non utilizziamo mai, vestiti che non indossiamo da anni, soltanto per fare un paio di esempi.

E tutta la montagna di cose che affollano le nostre case contribuiscono inevitabilmente a rendere più caotica, disordinata e incasinata la nostra vita.

Inizia allora a semplificare l’ambiente in cui vivi, liberati di ciò di cui non hai bisogno, regala le cose che non utilizzi.

Tutto ciò ti aiuterà a mettere ordine anche nella tua mente e a conquistare un più profondo senso di benessere.

5. Medita.

La meditazione è la semplice attività di essere presente nel momento.

Prova soltanto a sederti comodamente e osserva il tuo respiro mentre entra ed esce dal tuo corpo.

Osserva i pensieri che arrivano nella tua mente, guardali con distacco, ma non seguirli: lasciali andare e riporta dolcemente l’attenzione sul tuo respiro.


La meditazione e’ in grado di donarti maggiore tranquillità, concentrazione e un senso complessivo di felicità.

6. Evita la negatività.

Nel corso di un’intera esistenza, le difficoltà e gli ostacoli si presentano inevitabilmente sul cammino di ciascuno di noi.

La differenza la fa il tuo atteggiamento, la prospettiva che intendi adottare di fronte agli eventi.

Non lasciare che i pensieri negativi prendano il sopravvento, impara invece a sviluppare pensieri positivi e a cercare soluzioni costruttive.

“I fiori ci sono sempre, per chi vuole vederli”.  – Henri Matisse

7. Goditi il momento.

Questo momento, questo istante, il qui e ora: tutto ciò è la tua vita. Vivilo al meglio.

Qualsiasi cosa tu stia facendo, indipendentemente dalle circostanze specifiche, sii presente, vivi il singolo momento e apprezzalo.

Leggere, scrivere, parlare con un amico o un collega, fare una doccia, mangiare, camminare, abbracciare chi ami, lavare i piatti: questi momenti occupano gran parte delle tue giornate e tutto ciò può rivelarsi meraviglioso se sai viverlo, apprezzarlo e guardarlo con occhi riconoscenti.

Dove c’è consapevolezza c’è felicità.