Le persone carismatiche non hanno alcun dono speciale né talenti segreti. Il motivo per cui si distinguono è perché si comportano in un modo che è di ispirazione per gli altri.

Attraverso le loro parole e le loro azioni, le persone carismatiche sono in grado di fare la differenza e assurgere al ruolo di modello per gli altri.

Vediamo come.

1. Sono ottimi ascoltatori.

Le persone carismatiche non soltanto sono molto abili a esporre i propri argomenti, ma sanno anche come sia importante ascoltare gli altri e comprendere i loro bisogni e le loro preoccupazioni.

Quando ascoltano, lo fanno mantenendo il contatto visivo con l’interlocutore affinché questi sia certo di avere da loro totale attenzione.

Danno anche un feedback direttamente correlato a quanto ascoltato, invece di allontanare l’attenzione dall’altro e ritornare alle proprie idee.

Le persone carismatiche hanno successo anche perché creano linee di comunicazione tra tutti i soggetti coinvolti in un progetto o in una determinata impresa, accertandosi che nessuno rimanga escluso.

2. Si adattano facilmente.

Le persone carismatiche sono in grado di svolgere ruoli diversi a seconda delle diverse esigenze che si presentano di volta in volta. Sono flessibili, si adattano rapidamente alle circostanze.

In genere non hanno difficoltà nel cambiare il proprio ruolo all’interno di una società perché ciò che tengono sempre a mente è l’obiettivo del gruppo, non gli interessi personali.

Le persone carismatiche sono preparate ad affrontare gli imprevisti, in modo che quando qualcosa va storto, sanno agire prontamente e adottare i correttivi necessari.

Come parlare in pubblico e convincere gli altri

3. Pensano in grande.

Le persone carismatiche hanno grandi idee e si adoperano attivamente affinché queste possano tramutarsi in realtà concreta. Analizzano nel dettaglio i problemi e spesso ricorrono al brain-storming per risolverli.

Dal momento che si adattano facilmente, sono anche in grado di pensare a tutti i probabili sviluppi di una data situazione e pianificare di conseguenza.

Non si scoraggiano. Sono consapevoli che non sempre esiste la soluzione perfetta in assoluto, ma sempre esiste l’approccio migliore da adottare in una determinata situazione.

4. Non nascondono la propria vulnerabilità.

Le persone carismatiche, per quanto eccezionali possano apparire, sono in primo luogo esseri umani con difetti e debolezze, proprio come ciascun altro.

A differenza della massa, tuttavia, non si preoccupano di nascondere le proprie debolezze per cercare di apparire più forti; al contrario, presentano i propri difetti come parte integrante di loro stessi, il che li rende “umani” e più “vicini” agli interlocutori.

Le persone carismatiche abbracciano la propria vulnerabilità e non si vergognano dei propri limiti; al contrario, cercano continuamente di sfidarli nello sforzo di diventare persone migliori ed espandere costantemente la propria zona di comfort.

5. Sono di ispirazione per gli altri.

L’atteggiamento delle persone carismatiche, improntato al “possiamo farcela” è assolutamente contagioso.

Sono in grado di ispirare e motivare gli altri, mostrando loro come, con sforzo, tenacia e determinazione, anche i traguardi più ambiziosi possano essere raggiunti.

Le persone carismatiche sono solitamente giocatori di squadra e desiderano in modo sincero ed appassionato che tutti i membri del proprio team abbiano successo.

Mentre sono certamente sicuri di se stessi, trasmettono anche un pieno senso di fiducia nelle persone che fanno parte del loro gruppo.

6. Sono ottimiste.

Le persone carismatiche sono sempre alla ricerca del miglior risultato possibile in ogni situazione. Naturalmente, non si limitano ad incrociare le dita: agiscono fattivamente. In questo modo, dimostrano di avere fiducia che i loro sforzi nel lungo periodo saranno ricompensati.

Considerano le battute d’arresto come opportunità di crescita e di miglioramento, e non consentono mai a se stessi di rimanere a terra dopo una caduta; dopo un fallimento sanno benissimo che la cosa migliore da fare è scrollarsi di dosso la polvere e rialzarsi.

7. Si presentano bene.

Le persone carismatiche conoscono l’importanza di trasmettere fiducia e segnali positivi. In occasione di discorsi o presentazioni, fanno in modo di far arrivare la propria voce in modo chiaro e incisivo ai propri interlocutori e stabiliscono con essi un costante contatto visivo.

Sanno bene, inoltre, come sia importante sorridere ed esprimere la propria “umanità” per ricordare agli altri che loro non sono dei robot.

8. Sono convincenti.

Le persone carismatiche hanno in genere la non trascurabile capacità di semplificare idee e concetti astratti e complessi e presentarli ai propri interlocutori in maniera semplice e linare, rendendoli concreti e agevolmente comprensibili.

Sono anche in grado di collegare con naturalezza idee e pensieri apparentemente non correlati, al fine di dimostrare una certa teoria o trasferire un determinato messaggio.

Ricorrendo ad esempi, immagini e metafore, nonché citando episodi personali, le persone carismatiche sanno come catturare l’attenzione di chi li ascolta e condurli verso il messaggio che intendono trasmettere.