Immagina la tua vita senza amici, senza famiglia e senza altre persone care. Come sarebbe la tua vita? Cosa faresti? Che tipo di persona saresti?

E’ una situazione certamente molto difficile da immaginare perché gran parte della nostra identità è strettamente legata alle persone che amiamo e che ci sono vicino.

Siamo tutti delle creature sociali, ogni relazione ci regala gioia, ogni rapporto è una meravigliosa opportunità per crescere e imparare.

Le relazioni, inoltre, incidono profondamente sul nostro sviluppo emotivo, sociale e psicologico. Riuscire a costruire attorno a sé dei legami positivi è fondamentale per la nostra felicità e il nostro benessere a lungo termine.

Quando parliamo di relazioni intense e profonde, ci sono alcuni aspetti da considerare e da tenere a mente. Ogni rapporto richiede la piena comprensione di aspetti come la comunicazione, le aspettative, l’amore, il rispetto e la libertà.

Se queste aree sono tenute nella giusta considerazione, troverai armonia, gioia e crescita in ogni rapporto, legame o relazione che avrai.

Comunicazione

Comunicare significa costruire un ponte verso l’altro, signfica stabilire con il prossimo una connessione al livello più profondo.

Comunicare significa cercare di comprendere l’altro prima di pretendere che l’altro ci capisca. Comunicando in modo efficace possiamo mostrare davvero quanto teniamo all’altra persona.

Per comunicare in modo chiaro e costruttivo, impara innanzitutto ad ascoltare attentamente ciò che l’altro ha da dirti, focalizza la tua attenzione sulle sue parole e sui suoi gesti, senze interromperlo, senza cadere in distrazioni.

Mostrati sempre rispettoso dei pensieri, dei sentimenti e delle emozioni altrui, supporta e incoraggia l’originalità del prossimo, cerca sempre di calarti nel suo punto di vista. Comprendere l’altro non significa essere sempre d’accordo con lui, ma significa fargli sentire che ciò che lui sente è importante.

Impara ad essere empatico, sforzati di connetterti con l’esperienza emozionale dell’altro. L’empatia è una competenza che richiede lo sforzo di calarti nei panni del prossimo e assumere una prospettiva che non sia di giudizio. Non giudicare, non condannare chi ti sta donando il proprio cuore.

Aspettative Realistiche

Quando iniziamo a costruire un legame con qualcuno, spesso abbiamo la tendenza a notare quanti aspetti positivi l’altro abbia. Ma pian piano che il rapporto evolve e si sviluppa, cominciano a notare ogni piccolo difetto o imperfezione dell’altro. Aspetti e particolare che prima ci attraevano, ora invece cominciano a irritarci. Iniziamo a valutare le cose in maniera differente e a perdere la pazienza più rapidamente.

La maggior parte delle persone non si conosce davvero se non dopo aver trascorso insieme un tempo considerevole ed è fondamentale comprendere che man mano che frequentiamo un’altra persona la conosciamo sempre meglio.

Ma il punto cruciale è che non puoi aspettarti che gli altri soddisfino ogni tua aspettativa. Ognuno ha la propria personalità e il proprio carattere, propri sogni e obiettivi unici. Anche le persone più vicine a volte ti deluderanno e imparare ad accettare questo aspetto è parte integrante di ogni sana relazione.

Rispetto e Amore

La dinamica amore/rispetto è presente in ogni rapporto. Ognuno di noi ha il desiderio di sentirsi supportato, rispettato e amato da coloro che abbiamo intorno.

Cercando di comprendere i bisogni delle persone vicino a noi, possiamo imparare a donare loro supporto e incoraggiamento. Impara a mostrare rispetto e amore al prossimo quando ne ha bisogno.

Se in un rapporto facciamo il nostro meglio per aiutare e supportare l’altro, di rimando riceveremo rispetto e amore, contribuendo a creare un felice circolo virtuoso.

Autnomia vs Interdipendenza

Alcune persone avvertono il profondo bisogno di sentirsi costantemente e fisicamente connessi con l’altro al fine di instaurare un contatto continuo e avere la certezza di essere oggetto di attenzioni.

Altre persone, invece, hanno l’esigenza di una maggiore autonomia, perché in caso contrario finirebbero per sentirsi sopraffatti e privati della propria libertà.

L’equilibrio tra autonomia e connessione è una delle dinamiche principali nella costruzione di una relazione sana.

Sta a noi comprendere quando l’altra persona ha l’esigenza di ricevere manifestazioni di amore e di affetto anche quando è perfettamente consapevole di quanto noi teniamo a lei. Per questo tipo di persone è importante che tu dimostri loro il tuo amore ogni volta che puoi. Al contrario, altre persone hanno bisogno di maggiore spazio personale e di una propria sfera privata di pensiero e riflessione.

In ogni relazione il nostro ruolo fondamentale è quello di mantenere ed esprimere la nostra identità e la nostra personalità, cercando al contempo di comprendere appieno quali sono i confini di autonomia e libertà all’interno del rapporto. Tenendo sempre ben presente che ogni relazione dovrebbe essere di reciproco beneficio e presentare opportunità di crescita per entrambe le parti.

In ogni relazione, non dimenticare che tu hai sempre un impatto sugli altri, così come il prossimo ha un impatto su di te. Comprendere che ognuno di noi ha un impatto reciproco sull’altro è una rivelazione estremamente efficace per aiutarci ad assumere un ruolo consapevole rispetto a come ci comportiamo e a come ci relazioniamo con gli altri.

Ognuno di noi ha la meravigliosa opportunità di migliorare la vita di chi è vicino a noi, contribuendo ad arricchirne il valore delle esperienze. Sta soltanto a noi, dunque, fare lo sforzo consapevole ogni giorno, e in ogni relazione, di comprendere e definire ruoli, aspettative e valori.