“La mia religione è vivere e morire senza alcun rimpianto” – Milarepa

Vivere pienamente, al meglio delle mie possibilità, invecchiare e non ritrovarmi pentito delle scelte che ho fatto e delle decisioni che ho preso nell’arco di un’intera vita.

E soprattutto, non ritrovarmi con il rimpianto di non aver colto delle opportunità nel corso del lungo cammino e non desiderare di poter tornare magicamente indietro nel tempo per correggere i miei sbagli.

A volte ci penso. E allora tante scelte, tante decisioni diventano più semplici da prendere. Al bando la paura, al bando le incertezze, voglio vivere al meglio e non perdermi nulla.

Come riuscirci? Come guardare al passato e non provare alcun rimpianto per com’è andata la tua vita?

Ecco alcuni consigli:

1. Non Fare del Male

Ogni occasione nella nostra vita è una possibilità per fare del bene al prossimo e agire con gentilezza e amore con chi incontriamo sulla nostra strada.

Non fare del male agli altri oggi è fondamentale per non avere rimpianti domani.

Prova allora a non ferire il prossimo, anche e soprattutto con le parole. Non sparlare degli altri alle spalle, non fare del male agli animali, approfitta di ogni incontro per aiutare chi è in difficoltà e per fare stare meglio chi ti è vicino.

“Anche una piccola scintilla può bruciare un bosco. Non fare del male in alcun modo.” – Shantideva

2. Non Sprecare il Tuo Tempo

Tutte quelle ore che trascorri davanti alla TV sono davvero quanto di meglio la vita ha da offrirti? Pensi davvero di stare succhiando il midollo della vita quando trascorri ore intere a fare gossip su un collega o un amico?

La vita è molto di più di questo. La vita è passione, è sogno, è amore.

Ognuno di noi ha la straordinaria fortuna di rendere eccezionale la propria esistenza. Ognuno di noi ha la straordinaria fortuna di poter amare e di portare gioia nella vita degli altri.

Si tratta di un’opportunità sensazionale. Non sprechiamola. Non sprechiamo il nostro tempo. Viviamo ogni secondo come un’occasione unica, da valorizzare e celebrare.

3. Cogli le Opportunità

Quando parlo con le persone più anziane riguardo alla loro vita, inevitabilmente viene fuori un tema – le opportunità mancate. Ognuno ha la propria storia in merito alla possibilità non sfruttata di lavorare per una grande azienda, intraprendere un grande viaggio o dedicarsi a uno sport professionistico. E ciascuno rimpiange di non aver colto l’occasione quando questa si è presentata loro.

Non devi cambiare se non pensi che si tratti di una buona opportunità. Ma il mio consiglio è di non cambiare soltanto perché nella condizione attuale ti senti al sicuro. La vita è molto di più che sentirsi sicuri, molto più che adagiarsi in una zona di confort in cui siamo potenzialmente inattacabili.

La vita è scoperta, cambiamento, coraggio.

In ogni caso, ricorda, rimpiangerai molto di più di non aver colto un’opportunità piuttosto che averla colta e aver fallito.