“Il momento migliore per abbandonare una cattiva abitudine non e’ domani, e’ oggi.”  Proverbio Yiddish

La maggior parte di noi ha una o più abitudini di cui non va molto fiero e vorrebbe cercare in qualche modo di liberarsene.

Il vizio del fumo, l’inattivita’ fisica, un’alimentazione scorretta, risposte impulsive di cui subito ci pentiamo, mancanza di disciplina negli hobby o nel lavoro, soltanto per fare alcuni esempi.

La parte più difficile, ovviamente, nel momento in cui decidiamo di liberarci di una cattiva abitudine, e’… riuscirci! La mancanza di volonta’, le tentazioni, lo stress sono alcuni dei fattori che ci impediscono di raggiungere i nostri obiettivi.

Come farcela allora? Ecco di seguito alcuni consigli per riuscire a liberarti delle tue cattive abitudini.

Comunicalo ai tuoi amici e alla tua famiglia.

Se renderai partecipi le persone intorno a te della tua intenzione di smettere di fumare o di iniziare ad andare in palestra, loro in qualche modo ti controlleranno. E tu avvertirai una sorta di “pressione sociale” benefica che ti spingera’ a tenere fede agli impegni assunti.

Il mio consiglio e’ comunicare le tue intenzioni soltanto a quelle persone che sai per certo che ti supporteranno. Le persone negative o non intenzionate ad aiutarti renderebbero il tutto molto più complesso.

Ascolta coloro che hanno gia’ raggiunto l’obiettivo che ti sei prefissato.

Lascia stare coloro che non hanno la più pallida idea di dove tu voglia arrivare, di cosa rappresenti per te la sfida che stai affrontando e l’obiettivo che ti sei posto. Se vuoi davvero cambiare delle abitudini, e’ fondamentale che tu cerchi consiglio da chi davvero e’ in grado di aiutarti. E chi puo’ assolvere questo compito meglio di chi si e’ gia’ liberato della cattiva abitudine che tu intendi abbandonare?

Parla con chi ha smesso di fumare, per esempio, se questo e’ il tuo obiettivo, cerca indicazioni nei libri che trattano l’argomento che ti interessa, leggi i blog e i forum che possono offrirti gli spunti in grado di fare al caso tuo.

Evita le tentazioni.

Cerca di comprendere e di avere ben chiari quali sono i meccanismi in grado di innescare le tue cattive abitudini.

Spendi troppi soldi nei negozi del centro? Vai a passeggiare altrove, evita di incappare nelle vetrine che possano indurti in tentazione e farti spendere ancora soldi. Mangi troppa cioccolata? Non comprarla, fai in modo che a casa non vi sia affatto.

Sostituisci la cattiva abitudine con una buona abitudine.

Se smetti di fare qualcosa, la conseguenza potrebbe essere l’insorgere di un vuoto nella tua vita. Per evitare questo, nel momento in cui riesci a liberarti di una cattiva abitudine, rimpiazzala immediatamente con un’abitudine più positiva o salutare.

Se sei solito mangiare cibi grassi quando vuoi fare uno spuntino, sostituiscili con frutta e noci. Se guardi troppa TV, sforzati di sostituirla con un bel libro o con una conversazione con un amico.

Non cercare di liberarti di più di una cattiva abitudine per volta.

Potrebbe rappresentare una forte tentazione quella di fare piazza pulita una volta per tutte di ogni tua cattiva abitudine. Ma si tratta di un obiettivo piuttosto arduo da raggiungere. La fatica e lo stress potrebbero spingerti a desistere contemporaneamente da ogni tentativo.

Non esagerare, non cercare di stravolgere immediatamente ogni tua abitudine. Prendila con calma e tranquillita’, affronta e cerca di cambiare una cattiva abitudine alla volta. Le tue probabilita’ di successo aumenteranno in modo considerevole.

Dove ti condurra’ tutto questo tra 5 e 10 anni?

Cerca di visualizzare il tuo futuro in modo limpido e chiaro nella tua mente. In quale direzione stai andando? Quali effetti positivi avrai nel lungo termine se ora abbandoni questa cattiva abitudine?

Cosa sarai tra 5 e 10 anni? E cosa accadra’ se invece manterrai la cattiva abituduine? Cerca sempre di avere ben chiaro e di essere consapevole di dove le tue abitudini e i tuoi comportamenti ti stanno portando.