Troppo spesso lasciamo che i piccoli problemi di ogni giorno ci impediscano di vedere e apprezzare la bellezza che ci circonda.

Facciamo un gran parlare di questioni e argomenti che in termini pratici non hanno alcuna incidenza sul nostro benessere.

Ci lamentiamo, ci arrabbiamo, teniamo il muso mentre la vita ci scorre davanti, senza prenderci nemmeno un momento per essere riconoscenti per le tante fortune che abbiamo.

Da oggi, allora prova a focalizzarti sulle persone, le esperienze e i momenti che sono in grado di contribuire al tuo benessere e alla tua crescita.

Da oggi, prova a smettere di dare importanza a tutto ciò che non è davvero rilevante per la tua felicità.

Ecco alcuni esempi:

1. La paura di essere giudicato.

“Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei!
Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi…”.
– Charlie Chaplin

“Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido”. – Albert Einstein

“Abbiate pure cento belle qualità, la gente vi guarderà sempre dal lato più brutto”. – Molière

2. Gli ostacoli lungo il tuo cammino.

“Ogni ostacolo, ogni muro di mattoni, è lì per un motivo preciso. Non è lì per escluderci da qualcosa, ma per offrirci la possibilità di dimostrare in che misura ci teniamo. I muri di mattoni sono lì per fermare le persone che non hanno abbastanza voglia di superarlo. Sono lì per fermare gli altri”. – Randy Pausch 

“Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando togli gli occhi dalla meta”. – Henry Ford

“Se un sogno ha così tanti ostacoli vuol dire che è quello giusto”. – Bob Marley

La tua grande occasione. Le 101 lezioni che la vita mi ha insegnato per avere successo

3. Il bisogno di impressionare gli altri.

“Troppe persone spendono denaro che non hanno guadagnato, per comprare cose che non vogliono, per impressionare persone che non amano”. – Will Rogers

“Poniamo più attenzione nel far credere agli altri di essere felici che non cercare di esserlo veramente”. – François de La Rochefoucauld

“Perché non essere se stessi? Sta tutto lì il segreto di apparire al meglio. Se si è un levriero perché cercare di sembrare un pechinese?” – Edith Sitwell

4. Il terrore di non essere all’altezza.

“Il modo migliore per venirne fuori è sempre buttarsi dentro”. – R. Frost

“Il terrore uccide, non la morte”. – R. Kipling

“Che tu creda di farcela o di non farcela, avrai comunque ragione”. – Henry Ford

5. I fallimenti lungo il tuo percorso.

“Tu sbagli il 100 percento dei tiri che non fai”. – Wayne Gretzky

“Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti”. – Winston Churchill

“Accettare il fallimento è un’attitudine da vincenti”. – Alain Robert

6. La necessità che tutto sia perfetto.

“Un uomo non farebbe nulla se aspettasse fino a poterlo fare così bene che nessuno possa trovarvi dei difetti”. – John Henry Newman

“C’è differenza fra lottare per il risultato migliore e sfiancarsi per la perfezione. Il primo atteggiamento ha un obiettivo raggiungibile ed è gratificante e salutare; il secondo ha una meta spesso irraggiungibile ed è frustrante e fonte di nevrosi. Per di più comporta un assurdo spreco di tempo”. – Edwin Bliss

“Lottare per la perfezione è il più grande freno che esista… È la tua scusa personale per non fare nulla. Invece, lotta per l’eccellenza, facendo del tuo meglio”. – Sir Laurence Olivier

7. Pensare di dover avere di più per essere felice.

“Accontentati di ciò che hai; gioisci per come stanno le cose.
Quando ti rendi conto che non ti manca nulla, tutto il mondo ti appartiene”. – Lao Tzu

“Le cose migliori nella vita sono le più vicine: il respiro nelle narici, la luce nei tuoi occhi, i fiori ai tuoi piedi, gli incarichi nelle tue mani, il sentiero del bene proprio davanti a te”. – Robert Louis Stevenson

“La ricchezza non consiste nell’avere molti beni, ma nell’avere pochi bisogni”. – Epicuro

Sviluppa la tua personalità. Come capire gli altri conoscendo se stessi

8. Le frustrazioni di ogni giorno.

“Devi porti obiettivi a lungo termine che ti impediscano di sentirti frustrato dagli insuccessi a breve termine”. – Charles Noble

“Le persone che non riescono a percorrere il cammino della vita di solito stanno al lato della strada a tirare le pietre sugli altri”. – Osho

“Sono giunto a credere che tutto il mio passato, il fallimento e la frustrazione che ho vissuto sono stati effettivamente indispensabili per farmi raggiungere il mio nuovo livello di vita”. – Anthony Robbins

9. Il bisogno di avere l’approvazione degli altri.

“Aver bisogno di essere approvato è come dire: vale più il tuo concetto su di me dell’opinione che ho di me stesso”. – Wayne Dyer

“Non cercare il favore della moltitudine: raramente esso si ottiene con mezzi leciti e onesti. Cerca piuttosto l’approvazione dei pochi; ma non contare le voci, soppesale”. – Immanuel Kant

“Non abbassare mai i tuoi standard per compiacere gli altri”. – Vince Lombardi

10. Pensare che il tuo passato sia indicativo del tuo futuro.

“Del passato dovremmo riprendere i fuochi, e non le sue ceneri”. – Jean Leon Jaurès

“Vivere nel passato è quasi come vivere in una bara… è totalmente limitante, e finisce con l’essere un coperchio sulla tua crescita…” – Doug Firebaugh

“Una spugna per cancellare il passato, una rosa per addolcire il presente e un bacio per salutare il futuro”. – Guy de Maupassant