La maggior parte di noi è costantemente alla ricerca della perfezione:

  • La perfetta routine di inizio giornata
  • Il modo perfetto di gestire le email
  • La ricetta perfetta per essere produttivo e smettere di procrastinare
  • Lo strumento perfetto per il benessere finanziario
  • La via perfetta per imparare qualsiasi cosa
  • Il sistema perfetto per essere consapevole, rimettersi in forma, perdere peso, creare ordine, adottare nuove abitudini, essere un bravo genitore, costruire una nuova carriera, e così via…

Interi settori industriali sono stati creati per soddisfare il nostro desiderio di trovare il modo perfetto di gestire qualcosa che ci causa insicurezza.

Ma la ricerca della perfezione è un approccio destinato a essere fallimentare.

Vediamo perché.

Ricominciare da sé

Perché la Ricerca della Perfezione non Funziona.

Puoi mettere in pratica la tua perfetta routine del mattino, ma questo non risolverà i tuoi problemi. Perché no? Perché questo non risolverà la radice dei tuoi problemi. Questa è soltanto una soluzione che affronta la superficie dei tuoi problemi.

Mentre la radice dei tuoi problemi è l’insicurezza.

Il problema fondamentale che tentiamo di risolvere quando andiamo alla ricerca del sistema perfetto in ogni area della nostra vita è l’insicurezza.

Le tue giornate sono caotiche, fuori dal tuo controllo? Allora provi a gestire quel caos cercando un sistema perfetto.

Stai entrando in una nuova area della tua vita che ti incute timore? Allora provi a capire come gli altri abbiano fatto a trovare certezza e sicurezza in questa area, quale fosse il loro sistema perfetto.

Sei sopraffatto da email, social media, diete, abitudini, esercizi, disordine, e così via? Allora provi a gestire questo caos e questa incertezza acquistando libri o comprando corsi e programmi che ti offrano la soluzione perfetta per riacquisire equilibrio e stabilità.

Ma la certezza e la sicurezza che stai cercando non arriveranno, non importa quale sistema proverai. A volte ti sembrerà di avvicinarti a una condizione di stabilità, ma sarà soltanto un sollievo momentaneo. Alla fine, l’insicurezza e l’incertezza riemergeranno con prepotenza, perché neanche tu saprai cosa stai cercando.

L’insicurezza, e la paura e il disagio che scaturiscono dall’insicurezza, saranno sempre lì con te, a meno che tu non stia facendo qualcosa che sai assolutamente come fare (come guardare la TV, controllare Facebook o giocare alla playstation). Ma chi vuole fare soltanto questo nella vita? Non imparerai nulla di nuovo, non avrai opportunità di sfidare te stesso e di migliorarti, sarai sempre in fuga dalla paura.

Fare solo le cose facili e scappare via dalla paura non funzionerà mai. Affonderai sempre nell’insicurezza, per quanto cercherai di ignorarla attraverso delle distrazioni.

Ogni tentativo di cercare il sistema perfetto è destinato a scontrarsi con insicurezza, paura, disagio e fuga.

Aprirsi alla vulnerabilità. Apprendere l’arte dell’amore e dell’intimità

L’Unico Sistema che Funziona Davvero

Qual è allora il modo migliore per affrontare il disagio e l’insicurezza che proviamo ogni qualvolta avvertiamo l’esigenza di stabilire ordine e certezze nella nostra vita?

Innanzitutto, è necessario essere disposti a impegnarsi e lavorare su stessi, spingersi oltre la propria zona di comfort e sperimentare una certa forma di disagio.

Ecco poi cosa iniziare a fare:

  1. Prendi consapevolezza dei momenti in cui avverti l’esigenza di mettere ordine, stabilità e sicurezze nella tua vita. Nota quando l’irriquietezza o l’insicurezza ti spingono a procrastinare o a cercare distrazioni.
  2. Riconosci che stai provando una sensazione di insicurezza, che stai cercando stabilità e certezze.
  3. Rivolgi a te stesso queste parole: “La certezza e la sicurezza sono i nemici di tutto ciò che è meraviglioso. L’incertezza è la via per una vita meravigliosa.”
  4. Prendi la decisione e l’impegno di non scappare via dall’incertezza come un codardo, ma di affrontarla con serenità, positività e ottimismo.
  5. Rimani con la sensazione di paura e insicurezza. Non scappare, anche se provi disagio. Sorridi e accogli le tue sensazioni, abbracciale come espressioni della tua unicità.
  6. Spingiti oltre l’incertezza e la paura facendo ciò che ti spaventa fare. Avverti la sensazione di paura, osservala, non scappare. Avverti la sensazione di insicurezza, riconoscila come strumento in grado di trasformarti in una persona straordinaria in grado di affrontare il disagio e compiere cose meravigliose.
  7. Avverti la gioia e il dolore di essere vivo, senti la tua essenza esplodere di vitalità. La tua essenza è divina, come ogni essere intorno a te.

Non hai più bisogno di scappare. Sei con il tuo coraggio e la tua grandezza.

Non hai più bisogno di trovare certezze, risposte o sicurezze. Dentro di te hai tutto ciò di cui hai davvero bisogno.

credits @ zenhabits