Molti di noi si lasciano spesso sopraffare dal circolo vizioso di pensieri irrazionali e negativi, non solo accogliendogli, ma anche amplificandoli e riconoscendo loro un significato che non ha invece alcun riscontro nella realtà dei fatti.

Tali pensieri negativi, nonostante la loro irrazionalità spesso palese, sono in grado di incidere in modo rilevante sul nostro stato d’animo, sul nostro comportamento e, infine, sulle scelte che compiamo nel corso della nostra esistenza, compromettendo la nostra felicità e limitando la nostra piena realizzazione come individui.

Ecco alcuni esempi.

1. Se qualcuno mi critica, allora ci deve essere qualcosa di sbagliato in me.

Se qualcuno ti rivolge una critica, ciò non significa che ci sia qualcosa di sbagliato in te. Significa solamente che la persona che ti sta muovendo la critica ha un’opinione diversa dalla tua in merito a una determinata idea o argomento.

Prova semplicemente ad analizzare la diversa prospettiva che la critica ti sta proponendo ma non cadere nella tentazione di credere che ci sia qualcosa di sbagliato nella tua persona.

Ferma il criceto che hai in testa! Come eliminare il pensiero negativo e liberarsi per sempre dallo stress

2. Non proverò nulla di nuovo a meno che non abbia la certezza di essere capace.

Molte persone la pensano in questo modo e così facendo limitano drasticamente le proprie esperienze.

Provare nuove cose nella tua vita è una via eccezionale e meravigliosa per crescere e conoscere meglio sia te stesso che il mondo che ti circonda.

Nessuno ti richiede di eccellere nelle cose che sperimenti. Prova, fai tesoro delle esperienze, non limitare il tuo raggio di azione.

3. Non è colpa mia se la mia vita non sta andando come io volevo.

E invece si: la responsabilità, o colpa se così la vuoi chiamare, è proprio tua. Questo non significa di certo che sei un fallito. Significa che in ogni momento puoi assumere la responsabilità della tua esistenza.

Hai il pieno controllo dei tuoi pensieri e delle tue azioni, sei in grado di determinare il corso della tua vita, se vuoi. Se attribuisci ad altri la colpa di come sta andando la tua esistenza, significa che stai rinunciando alla possibilità di avere il controllo della tua esistenza.

Riprendi in mano le redini dei tuoi pensieri e delle tue azioni, assumiti la responsabilità della tua vita.

4. Gli altri sono migliori di me.

Forse questo è ciò che provi tu, il che non rende questo pensiero una realtà concreta.

Hai delle qualità e delle capacità uniche, la tua straordinaria individualità ti rende una persona meravigliosamente speciale. Hai le tue forze e le tue debolezze, forse ciò non riguarda tutti noi?

Mindfulness. Per una mente amica. Coltivare la consapevolezza, liberarsi dai pensieri negativi e scoprire la felicità

Come liberarti dei tuoi pensieri irrazionali

Semplice! Innanzitutto, nel momento in cui dei pensieri negativi e irrazionali affiorano nella tua mente, non respingerli, non ignorarli, ma assumine consapevolezza.

Osservali, ma rimani distante, non farti catturare dal vortice, non entrare nel circolo vizioso dell’irrazionalità e della negatività.

Quando assumi consapevolezza di un pensiero negativo, prova immediatamente a capovolgerlo nel suo contrario, focalizzati sull’opposto. Pensa a tutto ciò di positivo in cui puoi essere trasformato quel pensiero.

Ti viene in mente l’idea di essere una persona sfortunata? Ok, prendi atto di questo pensiero, acquistane consapevolezza. Poi focalizzati sul pensiero opposto, rifletti su ciò che ti rende una persona fortunata, pensa a tutto ciò per cui puoi essere riconoscente, la tua stessa vita, la tua famiglia, i tuoi amici, la natura, il sole, la pioggia e il cielo.

Realizza l’immensa fortuna di essere vivo.

Puoi gestire e creare i tuoi pensieri, determinare le tue azioni e dare alla tua vita la direzione che desideri. Non identificarti nei tuoi pensieri negativi, difendi la tua mente.