Risorse

In questa sezione troverai i libri che ti possono aiutare a diventare una persona migliore, sfruttare il tuo potenziale e rendere la tua vita un’esperienza entusiasmante!


Crescita Personale

Come trattare gli altri e farseli amici 
di Dale Carnegie

Come conquistare la fiducia degli altri in otto mosse: Rinnova gli schemi mentali, pensa in modo nuovo, apriti a nuovi orizzonti, scopri nuove possibilità, costruisci amicizie facilmente e rapidamente, aumenta la tua popolarità, convinci gli altri a pensarla come te, aumenta il tuo potere di persuasione, accogli le proteste, evita le discussioni, rendi gradevoli i tuoi rapporti sociali, diventa un buon parlatore e un piacevole conversatore, suscita entusiasmo intorno a te.

Intelligenza emotiva
di Daniel Goleman
Perché le persone più intelligenti nel senso tradizionale del termine non sono sempre quelle con cui lavoriamo più volentieri o con cui facciamo amicizia? Perché i bambini dotati ma provenienti da famiglie divise hanno difficoltà a scuola? Perché un ottimo amministratore delegato può riuscire un pessimo venditore? Perché, sostiene Goleman, l’intelligenza non è tutto. A caratterizzare il nostro comportamento e la nostra personalità è una miscela in cui il quoziente intellettivo si fonde con virtù quali l’autocontrollo, la pervicacia, l’empatia e l’attenzione agli altri: in breve, l’intelligenza emotiva.

Come ottenere il meglio da sé e dagli altri
di Tony Robbins

Anthony Robbins è uno dei maggiori esperti di psicologia della motivazione e della realizzazione, e questo libro è diventato uno dei testi più importanti del movimento per l’attuazione delle potenzialità umane. Vuoi eliminare le tue paure e fobie? Vuoi smettere di fumare? Vuoi far carriera? Vuoi diventare un abile venditore? Vuoi essere ascoltato? Vuoi ottenere il successo? Questo testo è in grado di fornire un insieme di strumenti pratici in grado di raggiungere i tuoi obiettivi in ogni campo.

Sulla Via della Felicità

A tu per tu con la paura

di Krishnananda

La paura delle critiche e dei giudizi, la paura del rifiuto, della solitudine, la paura di esporsi, quella del fallimento o del successo, dell’intimità, del confronto. La paura è onnipresente e, per quanto cerchiamo di ignorarla, superarla, rimuoverla o negarla, essa esercita un effetto potente e rimane una forza nascosta che può causare ansia cronica, sabotare la nostra creatività, renderci rigidi, sospettosi, e può annullare i nostri sforzi di trovare l’amore. Se invece facciamo amicizia con la paura, portandola allo scoperto ed esplorandola, essa può diventare una forza di trasformazione profonda. Krishnananda suggerisce dunque un metodo per uscire dalla paura, guarendo da sensi di vergogna e colpa, con esercizi di consapevolezza combinati al lavoro sull’energia e a meditazioni guidate.